Condizioni di Vendita

Art. 1) Definizioni.
Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita, i termini di seguito indicati e rubricati avranno lo specifico significato sotto riportato, vincolando a detto significato Venditore e Consumatore.
Venditore: La Se.fo. snc di Secondini Dario & Fornaini Franco, con sede in Loc. Ponte alla Chiassa 141, Arezzo;
Beni: Tutti i prodotti realizzati, commercializzati e venduti dal Venditore;
Consumatore: qualsiasi soggetto privato e/o non, persona fisica o giuridica che acquisiti Beni dal Venditore accettando di assoggettarsi alle presenti Condizioni Generali di Vendita;
Parti: Venditore e Consumatore collettivamente intesi;
Parte: Uno tra Venditore e Consumatore, singolarmente inteso;
Prezzo: il prezzo di acquisto pagato dal Consumatore per l’acquisto dei Beni;
Marchio: il Marchio CNC Racing, di proprietà esclusiva del Venditore;
Ordine di Acquisto: il documento scritto, di qualsiasi genere, con il quale il Consumatore ordina al Venditore l’Acquisto di una determinata quantità di Beni;
Conferma d’Ordine: il documento scritto, di qualsiasi genere, con il quale il Venditore conferma e comunica al Consumatore l’accettazione dell’Ordine di Acquisto e la conseguente conclusione del contratto di compravendita;
Catalogo: il catalogo ufficiale dei Beni prodotti e venduti dal Venditore completo dei prezzi di vendita pubblicato sul sito internet www.cncracing.it alla pagina http://www.cncracing.it/it/prodotti e costantemente aggiornato;
Reclamo: la procedura, regolamentata dalle presenti norme, ai fini della denuncia di eventuali vizi e/o difetti dei Beni e/o per eventuali interventi in garanzia del Venditore;
Condizioni Generali di Vendita: le presenti norme, regolanti i rapporti contrattuali intercorrenti tra Venditore e Consumatore, per ogni singola compravendita che tra gli stessi intercorrerà;

Art. 2) Scopo delle Condizioni Generali di Vendita e loro efficacia.
Con l’accettazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita le Parti intendono regolamentare tutti i contratti di compravendita tra essi conclusi, aventi ad oggetto i Beni commercializzati dal Venditore. Le Parti, intendono in questo modo regolamentare, una singola volta ed in maniera univoca, tutti i contratti di compravendita che si troveranno a stipulare successivamente alla stipula delle presenti Condizioni Generali di Vendita. Tutti i contratti di compravendita che le Parti concluderanno, quindi, saranno assoggettati alle presenti disposizioni, senza possibilità di modifica e/o revoca delle stesse se non per atto scritto.

Art. 3) Oggetto della contratto di compravendita.
Con la conclusione del contratto di compravendita dei beni tra il Venditore ed il Consumatore, il primo trasferisce al secondo la proprietà dei Beni individuati nell’Ordine di Acquisto al prezzo indicato nella Conferma d’Ordine. Con la conclusione del contratto di compravendita, secondo i tempi e modi indicati al successivo art. 4), il Venditore trasferisce al Consumatore esclusivamente la proprietà dei singoli Beni, come sopra identificati, restando esclusi da detto trasferimento tutti i diritti di proprietà industriale, di diritto d’autore e/o, in ogni caso, i diritti derivanti dalla titolarità del Marchio, connessi direttamente e/o indirettamente ai Beni compravenduti e/o comunque all’attività svolta dal Venditore. Il Consumatore riconosce la titolarità del Venditore di tutti i diritti di proprietà industriale, di diritto d’autore e/o, in ogni caso, i diritti derivanti dalla titolarità del Marchio, connessi direttamente e/o indirettamente ai Beni compravenduti e/o comunque all’attività svolta dal Venditore stesso, impegnandosi a non violarli in alcun modo diretto e/o indiretto, personalmente e/o tramite terza persona.

Art. 4) Tempi e modi di conclusione del Contratto di Compravendita.
Il contratto di compravendita dei Beni si intende concluso tra le Parti al momento dell’invio della Conferma d’Ordine dal Venditore al Consumatore. Il Prezzo di acquisto dei Beni, anche se non espressamente individuato nell’Ordine di Acquisto e/o nella Conferma d’Ordine, sarà convenzionalmente individuato, applicando i prezzi unitari pubblicati nel Catalogo, moltiplicati per il numero di Beni oggetto del contratto.

Art. 5) Pagamento del Prezzo.
Il pagamento del Prezzo da parte del Consumatore dovrà avvenire in unica soluzione ed anticipatamente alla spedizione dei Beni dal Venditore al Consumatore. Il Venditore, nonostante l’avvenuta conclusione del contratto di compravendita si potrà legittimamente rifiutare di effettuare la spedizione dei Beni ove il Consumatore non dia adeguata prova circa l’avvenuto pagamento del Prezzo.

Art. 6) Consegna dei Beni, tempi e modi di reclamo.
I beni saranno consegnati al Consumatore nei tempi indicati dal Venditore nella Conferma d’Ordine. Entro dieci giorni dal giorno in cui i Beni sono stati consegnati al Consumatore questo può proporre Reclamo, denunciando al Venditore eventuali vizi e/o difetti dei Beni e/o eventuali difformità dei Beni consegnati, rispetto a quelli indicati nell’Ordine di Acquisto. I Beni oggetto di Reclamo dovranno essere retro-spediti alla sede del Venditore, entro tre giorni dalla data di effettuazione del Reclamo, a cura e spese del Consumatore. Ove siano accertati la sussistenza dei vizi e/o difetti lamentati dal Consumatore, questi sarà rimborsato delle spese sostenute per la spedizione, eventualmente decurtando detto costo dagli acquisti effettuati successivamente.

Art. 7) Uso dei Beni, precauzioni d’uso ed esclusione di responsabilità.
I Beni oggetto del contratto di compravendita concluso tra le Parti ed, in genere, tutti gli accessori realizzati e commercializzati dal Venditore sono prodotti esclusivamente destinati all’uso agonistico, non idonei ad essere impiegati su motoveicoli destinati alla circolazione su strade pubbliche. L’eventuale utilizzo dei Beni su motoveicoli destinati all’uso su strada pubblica richiede necessariamente la preventiva immatricolazione del mezzo presso gli uffici competenti. Il Consumatore, con l’accettazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita, dichiara di bene conoscere le circostanza di cui poco sopra, di accettarle espressamente e di aver compreso il rischio che rappresenta contravvenire alle precauzione sopra rappresentate. Il Venditore, in ogni caso, ove il Consumatore dovesse contravvenire alle precauzioni d’uso dei Beni sopra rappresentate, utilizzando i Beni per un uso diverso da quello agonistico, declina ogni responsabilità per qualsiasi fatto e/o danno che dovesse derivare al Consumatore a qualsiasi titolo e per qualsiasi ragione.
x

Continuando la navigazione o chiudendo questa finestra, accetti l'utilizzo dei cookies.

Questo sito o gli strumenti terzi qui utilizzati sfruttano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
x